STRETTA SUI VOUCHER

I voucher per le prestazioni di lavoro accessorio saranno resi pienamente tracciabili. Questo è quanto affermato di recente dal Ministero del lavoro.

L’obiettivo è quello di introdurre un controllo, per impedire possibili comportamenti illegali ed elusivi da parte di datori di lavoro che comunicano l’intenzione di utilizzare il voucher, ma in realtà lo attivano solo in caso di controllo da parte dell’ispettore del lavoro o di infortunio sul lavoro.

Con le norme correttive, i soggetti che utilizzeranno i buoni lavoro (voucher), dovranno comunicare preventivamente, in modalità telematica, il nominativo ed il codice fiscale del lavoratore per il quale verranno utilizzati, oltre all’indicazione precisa di data, luogo e durata della prestazione lavorativa.

Questo in quanto le violazioni più ricorrenti in tema di voucher sono rappresentate dall’utilizzo del lavoratore per più ore o più giornate rispetto a quelle dichiarate, o dal pagamento della retribuzione in parte attraverso buoni lavoro e in parte “in nero”.

Inoltre, a seguito di un lavoro di monitoraggio e di valutazione che il Ministero del lavoro del 2015, è emerso che sono stati utilizzati voucher per retribuire prestazioni di lavoratori che nei mesi precedenti avevano già avuto un rapporto di lavoro, subordinato o autonomo, con lo stesso datore

Altro dato significativo è quello di una forte crescita del ricorso al lavoro accessorio, pertanto si rende necessario un approfondimento sui motivi, al fine di combattere ogni forma d’illegalità e di precarietà nel mercato del lavoro e di colpire tutti i comportamenti che sfruttano il lavoro.

buoni-lavoro-tabaccai

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...