Nuove modalità di pagamento retribuzioni: l’analisi della Fondazione studi

La Fondazione studi dei consulenti del lavoro, con approfondimento del 3 marzo 2017, evidenzia le incongruenze e le lacune della proposta di legge recante le modalità di pagamento delle retribuzioni (C1041), che, pur perseguendo obiettivi condivisibili, presenta alcune criticità, quali ad esempio l’obbligo di indicazione di un unico conto corrente o la previsione che il pagamento dello stipendio avvenga con un bonifico continuativo, che appaiono inconciliabili con le dinamiche effettive della gestione del rapporto di lavoro.

Sorgente: Nuove modalità di pagamento retribuzioni: l’analisi della Fondazione studi – Euroconference LAVORO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...