Litigio tra colleghi: licenziamento solo in presenza della prova dell’autore

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 4 aprile 2017, n. 8710, ha ritenuto illegittimo il licenziamento disciplinare intimato a seguito di un litigio tra colleghi, passato alle vie di fatto, se manca la prova dell’autore del litigio. Non è dunque possibile licenziare il dipendente che si è solo difeso dall’aggressione subita, anche se, colpendo l’aggressore, provoca lesioni personali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...